Stendipanni elettrico, come funziona, tipologie di stendini e stendibiancheria elettrici

1
2
3
4
5
InnovaGoods stendibiancheria Elettrico Pieghevole, Alluminio E ABS, Grigio, 94 x 79 x 51 cm
Sirge ASCIUGOTTOL Stendino Elettrico con le ali pieghevoli Stendibiancheria Asciugabianchieria...
Fishtec Stendino Elettrico Pieghevole - 18 barre riscaldanti - 11,30 m di asciugatura
Sirge SCALDOTTO Stendino Elettrico Maxi con Le Ali Pieghevoli Stendibiancheria Asciugabianchieria...
Wintem ClassiDry Stendino Elettrico Stendibiancheria con 8 Barre Riscaldanti Stendi Biancheria...
InnovaGoods stendibiancheria Elettrico Pieghevole, Alluminio E ABS, Grigio, 94 x 79 x 51 cm
Sirge ASCIUGOTTOL Stendino Elettrico con le ali pieghevoli Stendibiancheria Asciugabianchieria...
Fishtec  Stendino Elettrico Pieghevole - 18 barre riscaldanti - 11,30 m di asciugatura
Sirge SCALDOTTO Stendino Elettrico Maxi con Le Ali Pieghevoli Stendibiancheria Asciugabianchieria...
Wintem ClassiDry Stendino Elettrico Stendibiancheria con 8 Barre Riscaldanti Stendi Biancheria...
7.6/10
7/10
7/10
6.6/10
5.2/10
InnovaGoods
Sirge
FISHTEC
Sirge
Wintem
Bestseller No. 41
InnovaGoods stendibiancheria Elettrico Pieghevole, Alluminio E ABS, Grigio, 94 x 79 x 51 cm
InnovaGoods stendibiancheria Elettrico Pieghevole, Alluminio E ABS, Grigio, 94 x 79 x 51 cm
basso consumopotenza: 100 Wcavo di alimentazione: 1,60 m Circa
7.6/10
Bestseller No. 42
Sirge ASCIUGOTTOL Stendino Elettrico con le ali pieghevoli Stendibiancheria Asciugabianchieria...
Sirge ASCIUGOTTOL Stendino Elettrico con le ali pieghevoli Stendibiancheria Asciugabianchieria...
20 Elementi riscaldanti 230 Watt Stendino Elettrico Stendibiancheria Asciugabianchieria PieghevoleTemperatura stabilizzata 50/60 °CSTRUTTURA IN ALLUMINIO: anti corrosione anti ruggine per una lunghissima vita del prodotto.
7.0/10
Bestseller No. 43
Fishtec  Stendino Elettrico Pieghevole - 18 barre riscaldanti - 11,30 m di asciugatura
Fishtec Stendino Elettrico Pieghevole - 18 barre riscaldanti - 11,30 m di asciugatura
Mini dimensioni, capacità massima!Questo essiccatore elettrico ha una parte centrale e due prolunghe richiudibili per la massima...Le 18 barre riscaldanti, la cui temperatura sale a circa 45-55 ° C, consentono di asciugare...
7.0/10
Bestseller No. 44
Sirge SCALDOTTO Stendino Elettrico Maxi con Le Ali Pieghevoli Stendibiancheria Asciugabianchieria...
Sirge SCALDOTTO Stendino Elettrico Maxi con Le Ali Pieghevoli Stendibiancheria Asciugabianchieria...
6.6/10
OffertaBestseller No. 45
Wintem ClassiDry Stendino Elettrico Stendibiancheria con 8 Barre Riscaldanti Stendi Biancheria...
Wintem ClassiDry Stendino Elettrico Stendibiancheria con 8 Barre Riscaldanti Stendi Biancheria...
5.2/10
39,90 €34,90 €

Lo stendibiancheria è uno strumento assolutamente indispensabile in tutte le case del mondo. Poter asciugare la biancheria lavata e pulita è una necessità di cui non si può fare a meno. Spesso a seconda del tipo di abitazione si hanno problemi sulla rapidità di asciugatura e se si vive in luoghi molto freddi o particolarmente piovosi questi problemi si accentuano. Aggiungiamo poi una casa piccola e capiamo come la necessità diventa preponderante. In questi contesti la tecnologia ci viene incontro brevettando una tipologia di stendibiancheria molto valida. Si tratta dello stendibiancheria elettronico , le cui caratteristiche, metodo di utilizzo e utilità cercheremo di descrivere al meglio in questo articolo.

 

Cos’è e a cosa serve?

Normalmente lo stendibiancheria tradizionale è realizzato secondo un criterio che sfrutta il passaggio dell’aria tra gli indumenti stesi e quindi tra le fibre del tessuto. Lo stendibiancheria elettronico che viene realizzato con una superficie di stenditura necessariamente in alluminio sfrutta il calore per riprodurre un’asciugatura differente. Questo tipo di soluzione favorisce l’espulsione delle molecole di acqua in maniera più rapida ed è naturalmente regolata da un termostato.

L stendibiancheria elettronico non è uno strumento di difficile utilizzo. Si tratta di un semplice marchingegno in grado di sfruttare una piccola potenza elettrica che riscalda la superficie di stenditura. I vantaggi legati a questo tipo di stendibiancheria riguardano principalmente i tempi di asciugatura che si riducono notevolmente. In luoghi molto freddi e umidi dinanzi alla necessità di asciugare rapidamente la biancheria intima, le lenzuola e gli indumenti, questo strumento si rivela un’utilissima soluzione. 

Consumi elettrici e risparmio

Se state pensando al consumo elettrico, potete stare tranquilli poiché si ratta di elementi non solo poco ingombranti e del tutto simili ai tradizionali stendibiancheria, ma anche di strumenti molto economici in termini di consumo.

Solitamente prima dell’arrivo sul mercato di questo genere di stendibiancheria, chi aveva difficoltà nell’asciugatura degli indumenti ricorreva alla lavanderia oppure alle macchine asciugatrici. Queste però, oltre ad essere molto deleterie in termini di inquinamento e quindi di emissione di Co2, consumano un’energia consistente e fanno spendere molti soldi.

 

Normalmente uno stendino elettronico di media dimensione non consuma più di 100 watt e rispetto alle asciugatrici si rivelano enormemente più economici oltre a non rovinare i capi come spesso accade all’interno delle asciugatrici che sfruttano un livello di calore molto più forte. Inoltre l’asciugatrice tradizionale prevede un costo iniziale veramente notevole, che si aggira intorno ai 500 euro se non di più per quanto riguarda i modelli più all’avanguardia e di marchi noti. Nelle asciugatrici non tutti i tessuti possono essere inseriti e prima di utilizzarla occorre fare una cernita per evitare di ritrovarsi a buttare via indumenti.

Come utilizzarli al meglio

Per poter utilizzare in maniera adeguata questo strumento occorre fare attenzione ad alcuni semplici gesti.

Per prima cosa dovremmo evitare di utilizzare lo stendibiancheria elettronico per pochi indumenti. Molto meglio accumulare diversi indumenti e attivare lo stendibiancheria elettrico una sola volta per asciugare una quantità concreta di biancheria. Inoltre è consigliabile accenderli durante la fascia di consumo elettrico meno dispendiosa, che di solito è la notte. In questo modo avremo anche il vantaggio di avere gli indumenti che ci servono sempre pronti al mattino. Per massimizzare la resa dello stendino elettronico è bene posizionare gli indumenti umidi ma mai troppo bagnati o peggio zuppi di acqua. Questo non porterà lo stendino ad asciugare bene gli indumenti e il tempo di asciugatura si allungherà di molto. Infine se utilizzato quando siamo fuori casa o durante la notte, è bene attivare un timer, normalmente presente in dotazione al momento dell’acquisto. Inoltre il timer ci consente di evitare lo spreco energetico quando ci rendiamo conto che per il tipo di indumento e il livello di umidità serve poco tempo di accensione.

Alcuni modelli di stendibiancheria elettronico, soprattutto quelli di forma verticale, prevedono la possibilità di creare una camera di calore tramite l’utilizzo di una sorta di incerata da posizionare su tutta la superficie. Questa è particolarmente utile per evitare la dispersione di calore e concentrare tutta l’elettricità e quindi il calore sugli indumenti, accelerando di molto i tempi di asciugatura.

Vantaggi generali dello stendibiancheria elettronico

Quando l’asciugatura diventa un’operazione complicata a causa del clima e gli indumenti non si asciugano, il rischio di creare umidità in casa a causa della biancheria che deve necessariamente restare all’interno dell’abitazione è molto alto. Aspettare che la biancheria asciughi in casa non è la soluzione ideale, soprattutto durante la stagione fredda quando basta un po’ di umidità per farci ammalare. Spesso poi accade che i vestiti non siano perfettamente asciutti ma a causa di una necessità li utilizziamo ugualmente. Questo peggiora la nostra condizione di salute oltre a creare fastidiosi spazi ingombrati in casa da stendini sparsi ovunque. Lo stendino elettronico ci assicura un’asciugatura in tempi prestabiliti e non ci pone davanti il problema del clima. Con un piccolo dispendio energetico, davvero irrisorio se confrontato con altri strumenti dediti all’asciugatura, possiamo ottenere sempre una biancheria perfettamente asciutta e pulita, priva di cattivi odori derivanti dall’umidità.

Inoltre se pensiamo alla stagione fredda, lo stendibiancheria in casa offre un’opportunità aggiuntiva di creare una piccola camera di calore utile a favorire il calore tra le quattro mura domestiche e mantenerci dunque anche più caldi grazie ad una fonte di calore aggiuntiva che arriva anche a 60°.

  • I colori degli indumenti e i tessuti non si rovinano.
  • Il dispendio energetico è irrisorio e di circa 600 watt.
  • L‘investimento iniziale non supera i 50-60 euro.
  • C’è la possibilità di scegliere la dimensione dello stendibiancheria elettronico più adatto alle proprie esigenze.

Lo stendibiancheria elettronico da soffitto

Oltre ai comuni stendibiancheria elettronici da parete, verticali o richiudibili a “X”; esiste la possibilità di optare per un tipo di asciugabiancheria molto utile in caso di famiglie numerose, e dinanzi alla necessità di stendere e far asciugare di frequente biancheria molto ampia come lenzuola e accappatoi. Si tratta dello stendibiancheria elettronico da soffitto. Questo modello esiste anche nella variante manuale e presenta un costo di circa 60 euro. Nella sua variante elettronica costa circa 100/120 euro e viene utilizzata grazie al supporto di un telecomando. Ha l’enorme vantaggio di non occupare spazio quando inutilizzato e di poter essere posizionato ovunque sotto il soffitto di qualsiasi stanza.

 


Web writer, da anni mi occupo di scrittura online dedicando particolare attenzione agli aspetti che riguardano la cura della persona e della casa.

Back to top
Apri Menu
guidastendibiancheria.it