Stendibiancheria da terrazzo: migliori modelli, informazioni, guida

1
2
3
4
5
Gimi Ghibli Stendibiancheria da Balcone, Stendino Appendibile, Antiruggine, Ottimo per Piccoli...
GIMI Brezza Extend Stendibiancheria da Balcone, Stendino Estensibile, da Esterno, Spazio...
GIMI Brezza 200 Stendibiancheria da Balcone, Stendino Estensibile, Spazio di Stenditura 18 m,...
Gimi Virgola Stendibiancheria da Balcone in Resina 100%, 10 m Stendibili, plastica
Gimi Ring Stendibiancheria da Balcone, Stendino da Esterno, Sistema a Ribalta, Spazio di...
Gimi Ghibli Stendibiancheria da Balcone, Stendino Appendibile, Antiruggine, Ottimo per Piccoli Capi,...
GIMI Brezza Extend Stendibiancheria da Balcone, Stendino Estensibile, da Esterno, Spazio Stenditura...
GIMI Brezza 200 Stendibiancheria da Balcone, Stendino Estensibile, Spazio di Stenditura 18 m,...
Gimi Virgola Stendibiancheria da Balcone in Resina 100%, 10 m Stendibili, plastica
Gimi Ring Stendibiancheria da Balcone, Stendino da Esterno, Sistema a Ribalta, Spazio di Stenditura...
9.4/10
8.6/10
8.6/10
8.2/10
7.4/10
GIMI
GIMI
GIMI
GIMI
GIMI
Bestseller No. 41
Gimi Ghibli Stendibiancheria da Balcone, Stendino Appendibile, Antiruggine, Ottimo per Piccoli Capi,...
Gimi Ghibli Stendibiancheria da Balcone, Stendino Appendibile, Antiruggine, Ottimo per Piccoli...
Telaio e fili in resinaSpazio di stenditura 10 mSaldatura controllata dei fili
9.4/10
Bestseller No. 42
GIMI Brezza Extend Stendibiancheria da Balcone, Stendino Estensibile, da Esterno, Spazio Stenditura...
GIMI Brezza Extend Stendibiancheria da Balcone, Stendino Estensibile, da Esterno, Spazio...
Telaio in acciaioOttimo per lenzuola e tovaglieBracci in resina regolabili e ripiegabili
8.6/10
Bestseller No. 43
GIMI Brezza 200 Stendibiancheria da Balcone, Stendino Estensibile, Spazio di Stenditura 18 m,...
GIMI Brezza 200 Stendibiancheria da Balcone, Stendino Estensibile, Spazio di Stenditura 18 m,...
Telaio in acciaioBracci in resina regolabili e ripiegabiliStruttura anti-flessione e anti-torsione
8.6/10
OffertaBestseller No. 44
Gimi Virgola Stendibiancheria da Balcone in Resina 100%, 10 m Stendibili, plastica
Gimi Virgola Stendibiancheria da Balcone in Resina 100%, 10 m Stendibili, plastica
8.2/10
21,00 €10,00 €
Bestseller No. 45
Gimi Ring Stendibiancheria da Balcone, Stendino da Esterno, Sistema a Ribalta, Spazio di Stenditura...
Gimi Ring Stendibiancheria da Balcone, Stendino da Esterno, Sistema a Ribalta, Spazio di...
7.4/10

Se puoi godere di un terrazzo nonostante tu viva in città, puoi ritenerti davvero fortunato: per tante ragioni tra cui, non ultima, il non essere costretto a stendere in casa in tutte le stagioni e il poter sfruttare invece la parte alta della abitazione per fare asciugare il bucato. Questa guida ti aiuterà a scegliere lo stendibiancheria da terrazzo migliore.

 

Esistono davvero stendibiancheria da terrazzo? E come sono fatti?

A partire da una premessa: non si tratta di una categoria merceologica ben definita e, cioè, a seconda del rivenditore a cui ti rivolgi o se compri online, su Amazon o su altri e-commerce, puoi trovare etichettati come da terrazzo una serie piuttosto diversa di oggetti. Non ci sono infatti tipologie di stendipanni, eccetto forse gli stendini da soffitto, che non possono essere utilizzati anche in terrazzo. Se usi già uno stendibiancheria a cavalletto o uno stendino a torre sai bene, del resto, che puoi spostarli sul tuo terrazzo di casa quando c’è il sole o abbastanza vento e approfittare delle belle giornate per far asciugare il bucato.

È molto più che di “senso comune” l’idea che i panni si asciugano meglio al sole e all’esterno. Se almeno qualche volta, nella tua precedente casa o durante l’inverno, hai steso all’interno e senza avere a disposizione una piccola lavanderia dedicata, dovresti sapere bene che i panni si asciugano lentamente, rischiano di assorbire gli altri odori della casa (di cucina soprattutto!) o di continuare a puzzare di umido nonostante siano perfettamente asciutti.

Stendino da terrazzo: quale scegliere

Quelle che seguono sono, insomma, una serie di considerazioni su quali modelli di stendino sono più adatti alla terrazza, fermo restando appunto che qualsiasi stendipanni (o quasi) è ottimo in una situazione come questa.

Stendipanni a cavalletto e verticali: ottimi in terrazza come a casa

Se non hai grandi budget a disposizione, per esempio, potresti valutare di utilizzare come stendibiancheria da terrazzo anche un semplice stendino a cavalletto o uno stendipanni verticale. Oggetti come questi hanno il pregio di essere poco costosi, di poter essere acquistati anche nei più comuni negozi di casalinghi e di risultare versatili sia perché possono essere utilizzati all’esterno tanto quanto all’interno, sia perché una volta chiusi non occupano molto spazio e lasciano, insomma, la tua veranda sgombera per qualsiasi altro utilizzo.

L’unica  precauzione che dovresti avere se intendi utilizzare in terrazza degli stendipanni ripiegabili o verticali è di sceglierli in materiali particolarmente resistenti, soprattutto se la tua non è una veranda coperta e non intendi continuare a entrarli o uscirli in base al tempo. La pioggia e l’umidità, infatti, potrebbero rovinare il tuo stendibiancheria in metallo per esempio, esattamente come la plastica “soffre” e rischia di spaccarsi se lasciata al sole per troppo tempo.

In considerazione di questo in ferramenta o nei negozi specializzati trovi soluzioni che sono decisamente più a portata di terrazzo. Le corde per stendere, gli stendini a muro e gli stendibiancheria a piantana sono, in ordine crescente di complessità, tra queste soluzioni.

Fili e corde per stendere: un’ottima soluzione da terrazzo

stendibiancheria da terrazzo a corde

Le prime sono tra i sistemi più classici per stendere all’aperto, utilizzate anche per balconi e finestre e buoni sostituti di altri oggetti venduti come stendibiancheria da terrazzo. A seconda dello spazio che hai a disposizione, comunque, potresti decidere di farne installare di fisse o di utilizzarne di mobili e che sfruttino un particolare sistema a scorrimento. In commercio trovi poi tanto fili per stendere in corda, quanto corde per stendere metalliche: anche in questo caso la scelta dipende da come e quanto le utilizzerai, tanto più che ciascuno di questi sistemi ha pro e contro abbastanza equivalenti.

Le corde in tessuto infatti tendono a rovinarsi prima soprattutto se lasciate alle intemperie, mentre i fili per stendere in metallo potrebbero arrugginire e rovinare i tuoi panni.

Non fare installare, comunque, un sistema per stendere di questo tipo senza prima esserti accertato del regolamento condominiale: se la tua terrazza affaccia sulla facciata principale del palazzo e soprattutto se abiti in una zona storica, infatti, potrebbero esserci regole apposite da seguire.

Stendibiancheria da terrazzo: quando optare per una struttura a muro

stendibiancheria da terrazzo a parete

Andando, invece, agli stendini a muro sono una soluzione sempre più praticata, all’interno delle abitazioni così come all’esterno e sulle terrazze. Come suggerisce lo stesso nome si tratta di strutture che vanno fissate a una parete in muratura; a seconda della tipologia possono essere richiudibili e avere meccanismi di funzionamento (a molla, a telescopio, a fisarmonica, eccetera) più o meno semplici e pratici. Anche dimensioni e materiali di una soluzione stendibiancheria da terrazzo come questa sono delle più varie e, anzi, c’è chi sceglie gli stendini a muro proprio in virtù della loro versatilità e della capacità che hanno di adeguarsi alle esigenze più diverse.

In terrazza sono comodi in particolar modo perché possono essere “aperti” e “richiusi” al bisogno e spesso anche modularmente, e cioè non per forza per intero, lasciandoti lo spazio necessario per tutto l’altro che hai da fare; perché hanno una superficie disponibile in genere superiore a quella di molte altre soluzioni e, cioè, puoi utilizzarli per stendere anche più lavatrici contemporaneamente se vivi in una famiglia numerosa o con numerose altre persone e, ancora, perché se montati in alto ti permettono di stendere comodamente le tue lenzuola e la biancheria da letto, senza doverla ripiegare su se stessa e velocizzando i tempi di asciugatura.

Abbi cura, soltanto, di scegliere una struttura abbastanza resistente e di assicurarti che sia montata correttamente se intendi utilizzarla in terrazzo per evitare che a causa del vento, per esempio, possa danneggiarsi o fare danni a persone o cose.

Le strutture “a ombrello” per stendere fuori e sul terrazzo

stendibiancheria da terrazzo a fungo

Decisamente adatto agli spazi di un terrazzo è, infine, quello che è conosciuto come stendibiancheria a ombrello (o a fungo) e che spesso viene utilizzato anche nei giardini e nei cortili esterni più spaziosi. Si tratta di una struttura autoportante, dotata di un piede che termina con una superficie, a ombrello appunto, che è quella su cui stendere i panni. Questo tipo di stendibiancheria si rivela particolarmente utile soprattutto quando si devono stendere panni di grandi dimensioni (piumoni, coperte, eccetera) e perché permette di sfruttare pienamente le altezze. Ha in genere un braccio telescopico, che permette di decidere anche di volta in volta l’altezza giusta e che potrebbe aiutare appunto quando si tratta di stendere lenzuola e co. Tieni conto, però, che potrebbe risultare particolarmente ingombrante, tanto più che non è completamente ripiegabile e che richiede, insomma, uno spazio ad hoc e permanente sul tuo terrazzo.


Back to top
Apri Menu
guidastendibiancheria.it